La scoperta del vero Sacro Graal

Hugo de Paganis vol. I

La leggenda del Sacro Graal nasconde aspetti enigmatici che nessuno ha mai risolto. Il libro affronta questi problemi e ne offre soluzioni inattese. La leggenda, anzitutto, è di origine persiana, come dimostrano molte tracce convincenti, contenute nei testi originali. Per citarne almeno una si può segnalare che il protagonista, Parsifal, contiene nel nome stesso la parola Parsi, ovvero Persiano. A ciò si aggiungono le infinite citazioni di luoghi, animali, piante, oggetti, usanze, che non hanno nulla a che fare con la Bretagna e le terre del nord.

Questo testo è il risultato delle prime ricerche dell'autore sulla leggenda del Graal. Il testo successivo Il grande libro del Graal approfondirà e chiarirà molti aspetti della vicenda.

Mario Moiraghi
La scoperta del vero Sacro Graal
Edizioni Piemme, 2003
EAN: 9788838451577
304 pagine

Acquista su:
Ibs.it LaFeltrinelli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Cookie policy

Cookies Policy

Navigando nelle pagine del sito alcuni cookies c.d. tecnici potrebbero essere installati sul tuo browser. Si tratta di cookies che servono esclusivamente a consentirti una migliore esperienza di navigazione ma che non ci consentono di archiviare nessun tuo dato personale utilizzabile per altri scopi.

Al fine di disporre di dati statistici relativi alle visite sul sito, inoltre, potrebbe essere installato sul vostro browser un ulteriore cookie [Google Analytics] che, tuttavia, non consentirà né al titolare del sito, né a terzi di risalire alla Vostra identità e sarà utilizzato esclusivamente al fine di registrare, in forma aggregata, il dato relativo ad un accesso in più su queste pagine.

Per sapere di più su cosa sono i cookies, leggi qui.

Chiudi